Iscriversi

I requisiti di ammissione (definiti “curriculari”) sono previsti per assicurare che tutti gli studenti abbiano la formazione di base necessaria per seguire con profitto gli insegnamenti del corso di studio. I requisiti curriculari sono necessari per l’iscrizione, perché non è consentito iscriversi alle lauree magistrali con debiti formativi.

I. Ammissione con verifica dei requisiti curriculari

I laureati e i laureandi che abbiano già consegnato la domanda di laurea devono presentare la domanda di valutazione e l'altra documentazione richiesta per la verifica dei requisiti curriculari tramite procedura online, in base alle indicazioni che saranno rese disponibili sul sito dell’Ateneo all’apertura delle iscrizioni.

La verifica dei requisiti curriculari è fatta dal Comitato per la Didattica, in base ai criteri sotto specificati.

1. I candidati all’ammissione che hanno conseguito la laurea in una classe dell’area economico-statistica (classi L-18, L-33, L-41 dei nuovi ordinamenti basati sul DM 270/2004; classi 17, 28, 37 degli ordinamenti basati sul DM 509/1999) devono  aver acquisito durante il percorso di studio almeno 12 crediti nell’area banca-finanza (Settori  SECS-P/09, SECS-P/11);  almeno  12 crediti nell’area matematica (Settori SECS-S/06, MAT/01-09);  almeno 12 crediti nell’area economica (in almeno uno dei seguenti Settori SECS-P/01-02-03-05-06-12).E' ammessa una tolleranza fino ad un massimo di 3 CFU. Tale margine di tolleranza può applicarsi ad uno o più dei tre gruppi di SSD, fermo restando che il totale dei CFU per le tre aree disciplinari non deve essere inferiore a 36.  I candidati devono avere inoltre una conoscenza almeno a livello B1 della lingua inglese e dei principali strumenti informatici (in particolare, elaborazione testi e fogli di calcolo).

Per i laureati in possesso di un titolo di studio diverso da quelli di cui al precedente punto 1. sono richiesti i seguenti requisiti curriculari:

Votazione di laurea non inferiore a 105/110;

Conoscenza della lingua inglese almeno a livello B1;

Adeguata capacità di utilizzo dei principali strumenti informatici (in particolare elaborazione testi e fogli elettronici di calcolo);

Aver acquisito almeno 60 CFU all'interno degli ambiti disciplinari economico, economico-aziendale, matematico, statistico, finanziario, giuridico, e , in particolare, almeno: 12 CFU nell'area banca-finanza, in alemeno uno dei seguenti SSD: SECS-P/09, SECS-P/11; 12 CFU nell'area matematica, in almeno uno dei seguenti SSD: SECS-S/06, MAT/01-09; 12 CFU nell'area economica, in almeno uno dei seguenti SSD:SECS-P/01,SECS-P/02,SECS-P/03,SECS-P/05,SECS-P/06,SECS-P/12. E' ammessa una tolleranza fino ad un massimo di 3 CFU. Tale margine di tolleranza può applicarsi ad uno o più dei sopraelencati gruppi di SSD, fermo restando che il totale dei CFU per le tre aree disciplinari non deve essere inferiore a 36.

 

Prova di Ammissione

I candidati con un voto di laurea inferiore a 95/110, se la media degli esami curriculari è inferiore a 26/30, devono sostenere un test di ammissione. Il test di ammissione può essere sostenuto anche prima del conseguimento della laurea.